Il Nuovo Piacere Di Riconoscimento Degli Alogeni

Tesi laurea di interesse Come usare instagram per un blog

La linea costiera dell'Italia è un po' smembrata, non sono sufficienti baie convenienti. Quasi tutti i grandi porti sono costruiti artificialmente. Solo in Italia del sud ci sono porti in baie naturali e golfi (Naples, Salerno, Taranto, Cagliari).

Il Bacino mediterraneo da molto tempo favorito a sviluppo di comunicazioni con i paesi dell'Africa del Medio Oriente e Nord, e anche con altri paesi dell'Europa del sud. E adesso promuove lo sviluppo economico dell'Italia. I confini per via di terra con la Francia, la Svizzera e l'Austria, e parzialmente e con antica Jugoslavia passano attraverso le Alpi. L'Italia del nord è in più favorevole, che situazione del sud come ha l'opportunità di effettuare relazioni economiche esterne sia su per via di terra sia su strade di mare. Attraverso l'Italia passano linee di aviazione transcontinentali.

Il paesaggio abbastanza monotono denselypopulated e quasi completamente la pianura coltivata da Padanska è la quercia recuperata qui e là, è più rara - i boschetti di pino o la betulla. I viali di pioppi, salici, le acacie bianche cingono strade, la costa di canali e i fiumi.

Nello stato minaccioso c'è un habitat nelle grandi città industriali. Le città italiane stanno su uno degli ultimi posti nel mondo su giardinaggio. Lo sviluppo dell'industria e il trasporto motore ha condotto a inquinamento dell'aria che nei centri d'industria chimica eccede tutte le norme ammissibili.

Gli afflussi sinistri Su flusso giù dalle Alpi e diritto - da Apennines. Gli afflussi sinistri mangiano la neve glaciale principalmente fatta scongelare nell'estate. Gli afflussi di Apenninsky Su - i piccoli fiumi di montagna ruvidi il più profondo nella primavera quando la neve fa scongelare e fa piogge abbondanti, e nella caduta piovosa.

Lingua ufficiale - italiano. Appartiene a gruppo Romanzo di lingue Indo-europee. Tutta la varietà dei dialetti italiani può esser ridotta in tre grandi gruppi: dialetti dell'Italia Del nord, Centrale e del sud.

Gli Apennines sono molto vari sulla struttura geologica e un sollievo. Le montagne in Tuscany, Apennines centrale, Campaign e Brazilikat sono messe da conglomerati, arenarie e calcari, e anche ardesie di argilla e marmo. In direzione al sud in Calabria sono messi antichi, un'origine vulcanica e razze metamorfiche. Le stesse razze sono caratteristiche e per le montagne di Sicilia e Sardegna.

Le risorse naturali delle Alpi sono anche in modo comprensibile usate molto tempo far dalla persona. È abbastanza ricordare almeno le grandi provviste di energia che contiene nei fiumi Alpini su località sciistiche e climatiche numerose, su produzione di materiali di costruzione. La persona da molto tempo alloggiò in valli Alpine pittoresche con il loro clima fertile, e adesso ci sono molte città (Aosta, Sondrio, Bolzano, eccetera)

I fiumi italiani sono usati molto tempo far dalla persona per generazione di elettricità, rifornimento con acqua di soluzioni e le imprese industriali, e anche in piccole dimensioni - per navigazione. Più di 60% delle riserve generali di risorse d'idroenergia dell'Italia con concentrazione nelle Alpi. Praticamente tutte queste risorse sono già usate dalle centrali elettriche idroelettriche disponibili.

Le risorse di energia dell'Italia soddisfanno le sue esigenze di energia solo per il 15%. In Sardegna, Tuscany, Umbria, Calabria là sono campi di carbone di qualità bassa e marrone. Le scorte petrolifere limitate sull'isola di Sicilia, la pianura di Padansky e su costa orientale dell'Italia Centrale provvedono il meno di 2% di necessità dell'Italia per olio. Sono molto importanti per economia nazionale di un campo di gas naturale della pianura di Padansky e la sua continuazione subacquea - la piattaforma continentale del Mare Adriatico, e anche il gas naturale è trovato nel Del nord, il Centrale e Apennines del sud e su Sicilia.

L'Italia - l'unico paese su continente dove ci sono vulcani di tipi diversi e in stadi diversi di sviluppo. Ci sono anche i vulcani estinti (le colline di Evganeysky, le montagne di Albansky), e funzionando (l'Etna, il Vesuvio, Stromboli).