Cos Una Tesi Di Studio Superiori

La storia di leggere

La lettura istituita dallo statuto durante un hlebovkusheniye nonostante la mancanza del hlebovkusheniye, su Athos è rigorosamente osservata. Dopo esclamazione del prete lo comincia a leggere, sopportando sull'omfaliyena il rivestimento dell'Ovest.

Typicons parlano su canto di primo kathisma: "lo stikhoslovy" il marito" con una voce del 8o è benedetto, lo comincia non il coro iniziale, ma altro, il secondo salmo - il coro iniziale e il terzo - di nuovo il secondo coro". Comunque in canto di pratica moderno di primo kathisma spesso in cadute generali.

Il servizio di chiesa del mattino durante giorni feriali comincia alle 7 (durante l'ora europea 4 ore di mattine un ufficio di mezzanotte. Allora il mattutino, le 1e, 3e e 6e ore e una liturgia segue. Quasi in tutti i monasteri sulla Montagna Sacra il canone molebny della Madre di Dio è ogni giorno cantato. Questo canto è fatto poco prima di un pasto di giorno, ma in alcuni monasteri per comodità - subito dopo una liturgia.

Purtroppo recentemente i priors di alcuni monasteri direttamente durante un pasto danno il pavimento al governatore o altri funzionari dall'amministrazione greca. Una tal innovazione sfida la maggioranza di aphanites che in modo imparziale credono che un pasto - il posto in proprio modo sacro e non è inteso per saluti wordly.

Consegue del detto che su Athos come un soggetto di letture Scriptus del Nuovo Testamento, quanto la sua interpretazione e su comunicazione con esso le creazioni patristical, e su veglie sacre - zhitiyny le narrazioni e i panegirici serve non così tanto a questi sacri. Sulla creazione di lettura, di regola, fanno un tutto dove la lettura successiva è la continuazione precedente. Un tal sistema è causato da necessità di osservare l'indizio del typicon su completamento di veglia a sorgere del sole e dà a un ekklisiarkh che lui stesso regola il volume di questo o che la lettura, mezzi per controllo su durata agripniya. A questo proposito le letture, da un'espressione appropriata di Antonin archimandrite (Kapustin, sono "il miglior aiuto a stiramento della veglia ogni di notte veramente su tutta la notte".